Tasti grandi, funzioni semplici: ecco il cellulare per nonni e bambini

ottobre 31, 2009 Tecnologia Nessun Commento

CP09

Solitamente l’età avanzata viene associata con una scarsa familiarità con le nuove tecnologie, il che certamente non è applicabile ai lettori di questo blog che abbiano dei nipotini. Tuttavia, in quanto nonni, può capitare di ricevere dai propri nipoti dei regali “per anziani” che rivestono una certa utilità.

Tra essi troviamo certamente iNo CP09, un cellulare per anziani e per bambini che fa della semplicità d’uso la sua caratteristica principale, con grandi tasti numerici, un ampio display di facile leggibilità e funzioni abbastanza essenziali. Al contrario di altri cellulari progettati per anziani e bambini, però, il CP09 presenta anche una presa per cuffie ed una radio FM.

La sua semplicità d’uso lo rende adatto ad essere utilizzato senza grossi problemi sia da persone di una certa età che dai nostri piccoli. Sia gli uni che gli altri hanno spesso la capacità di cacciarsi in qualche situazione di difficoltà o di pericolo, e per queste situazioni, questo cellulare presenta un grosso bottone SOS rosso sul retro, che una volta premuto invia un messaggio SMS verso un numero predefinito.

Inoltre, premendo il pulsante SOS il numero memorizzato viene chiamato automaticamente, ed il telefono produce un suono di allarme utile per scacciare eventuali malintenzionati, rapinatori o molestatori. Certo, se si regala il CP09 ad un bambino troppo vivace bisogna educarlo a non usare il pulsante SOS troppo spesso, altrimenti potrebbe creare un vero e proprio panico a scuola, con la sua sirena!

Attualmente, iNo CP09, prodotto dalla Foresight Technologies di Singapore, è in vendita soltanto sul mercato locale, al modico prezzo di 78 dollari USA.

Un robot assistente di guida, per evitare incidenti e stress da traffico

ottobre 31, 2009 Tecnologia Nessun Commento

AIDA

AIDA, per gli amanti del bel canto, richiama ben altre atmosfere che non una coda nel traffico cittadino o in autostrada, ma per gli scienziati del MIT, è l’acronimo di Affective Intelligent Driving Agent, un robot progettato per aiutarci nel traffico, dandoci consigli sul comportamento al volante.

Il robot assistente di guida AIDA, posizionato sul cruscotto dell’auto e collegato ad un sistema di navigazione, analizza i percorsi compiuti frequentemente, come ad esempio quello da casa all’ufficio e viceversa, nonchè le condizioni ambientali e meteorologiche, le caratteristiche del territorio e la presenza di attività commerciali, alberghi etc. sul percorso.

Analizzando i dati provenienti dall’automobile, riesce ad apprendere le caratteristiche del nostro stile di guida, ed osservando le espressioni facciali del guidatore in collegamento con la sua maniera di guidare, può rilevare se siamo ansiosi o rilassati. AIDA comunica con il guidatore con un sorriso, un occhiolino o un’espressione spaventata, per informarlo che tutto va bene o che magari sarebbe il caso di rallentare un po’.

Mettendo insieme la conoscenza del territorio che deriva dal sistema di navigazione, e l’analisi del comportamento di chi siede al volante, AIDA imparerà a conoscere il vostro stile di guida, la posizione della vostra casa, del vostro ufficio e delle vostre destinazioni abituali, ad esempio dandovi indicazioni per raggiungere il vostro supermercato preferito senza rimanere imbottigliati nel traffico.

Inoltre, analizzando la “pesantezza” del nostro piede, può consigliarci di guidare in maniera meno aggressiva, risparmiando energia, avvisarci quando la benzina sta per finire o quando l’auto ha bisogno di un controllo.

In breve, AIDA ci aiuta a far sì che il tragitto da casa all’ufficio non sia l’inizio di una giornata stressante, e che il ritorno verso casa sia l’inizio del nostro meritato riposo. E poi, con quel sorriso così dolce, come si fa a non amarlo?

Ancora un orologio GPS, questa volta è il modello base

ottobre 31, 2009 Tecnologia Nessun Commento

GPSTRVBK

Ultimamente vi abbiamo parlato di svariati dispositivi che includono la tecnologia GPS, siano essi telefoni cellulari per tenere sotto controllo i propri bambini, cellulari spia che ci danno le coordinate geografiche del loro utente in maniera segreta, o bussole che vi consentono di ritrovare la strada o l’automobile in una città che non conoscete.

L’orologio GPS prodotto da Thanko non è niente di tutto questo, perché il suo funzionamento non è focalizzato su un utilizzo in tempo reale, ma serve piuttosto a ricostruire, in un secondo tempo, i movimenti della persona che lo indossa.

Il modello GPSTRVBK (non chiedeteci cosa possa mai significare…), essenzialmente, registra la propria posizione ad intervalli regolari grazie al suo minuscolo ricevitore GPS incorporato. Una volta rientrati, è possibile collegarlo al proprio computer tramite cavo USB, e scaricare le informazioni di posizione memorizzate dall’orologio GPS.

A questo punto basterà trasferire queste informazioni su siti quali ad esempio Google Maps, e potremo facilmente avere un tracciato visivo degli spostamenti della persona che lo indossa. I possibili campi d’applicazione dell’orologio GPSTRVBK possono essere, ad esempio, la sorveglianza di detenuti in libertà vigilata, in modo da ricostruirne i movimenti per verificare che rispetti eventuali restrizioni imposte dalla legge.

In alternativa, può essere un utile modo per tenere sotto osservazione un coniuge un po’ troppo farfallone, magari sotto forma di regalo di compleanno o di anniversario. Al momento è disponibile soltanto in versione da uomo, quindi potrebbe essere un utile strumento per mogli sospettose, che vogliano essere rassicurate sulla fedeltà dei propri mariti.

Quindi, cari mariti infedeli, fate attenzione a cosa vostra moglie vi regala, quel nuovo orologio potrebbe nascondere una spiacevole sorpresa

La traduzione è lì, proprio davanti ai tuoi occhi

ottobre 31, 2009 Tecnologia Nessun Commento

TeleScouter

La tecnologia unisce il mondo, ma purtroppo o per fortuna, ancora non ha unito il mondo sotto un’unica lingua comune per tutti, e non sempre è possibile comunicare direttamente tra persone di nazionalità diversa usando una lingua straniera comune quale ad esempio l’inglese. In casi come questi serve un traduttore, ma se non è possibile trovarne uno, è la stessa tecnologia a venirci in aiuto, grazie agli occhiali da traduzione il cui progetto è stato appena presentato da NEC per il mercato giapponese.

Gli occhiali TeleScouter sono dotati di una piccolissima telecamera e di un microfono, collegati via Bluetooth ad un piccolo computer da polso. Il microfono rileva la voce e trasmette il segnale al computer da polso, il quale a sua volta invia il suono verso un server remoto collegato via Internet, che converte il suono in testo, lo traduce e lo rimanda in formato testuale al computer.

A questo punto, il testo tradotto viene ritrasmesso alla minuscola telecamera montata sugli occhiali, e proiettato direttamente sulla retina dell’utilizzatore, senza affaticare gli occhi e consentendogli di mantenere il contatto visivo con l’interlocutore di fronte a lui, invece di dover distrarsi a leggere il testo se lo stesso fosse proiettato sulla lente degli occhiali.

In questo modo, oltre a ridurre l’affaticamento degli occhi, gli occhiali permettono a chi li usa di condurre la conversazione in maniera più naturale. Al momento il sistema è ancora nella fase concettuale, ed inizialmente gli occhiali verranno utilizzati soltanto per trasmettere informazioni direttamente sulla retina di chi li indossa. Una possibile applicazione potrebbe venire dal campo delle costruzioni, dove sarebbe possibile inviare istruzioni direttamente sugli occhiali del personale impegnato su un’ampia zona di lavoro.
La piena operatività del sistema di traduzione è prevista invece per la fine del 2010.

Venditori insistenti? Pretendenti fastidiosi? Non cambiate numero, cambiate voce!

ottobre 31, 2009 Tecnologia 2 Commenti

Voice Changer

E’ capitato a tutti di dover avere a che fare con telefonate indesiderate, sia di carattere commerciale che di tipo personale. Non è esattamente piacevole ricevere una chiamata mentre si e’ sotto la doccia, correre al telefono e scoprire che si tratta di un operatore di telemarketing che ci chiama per l’ennesima volta cercando di venderci un aspirapolvere che proprio non ci serve, o di una persona con cui proprio non abbiamo voglia di parlare.

A volte poi, specialmente se chi riceve la telefonata è una donna, ed in particolare se vive sola, tali telefonate indesiderate potrebbero trasformarsi in vere e proprie molestie, purtroppo anche a sfondo sessuale. Per riuscire a difendersi da queste fastidiose telefonate, esiste un rimedio di tipo tecnologico, ossia il cambiavoce elettronico.

Come dice il nome stesso, il cambiavoce è un apparecchio che consente a chi lo usa di cambiare il suono della propria voce quando si risponde al telefono, sia di rete fissa che cellulare. Una donna che risponde al telefono, ad esempio, potrà somigliare ad un uomo anziano, ad un bambino o ad un ragazzo, mentre un uomo potrà trasformare la propria voce in quella di una donna, in maniera del tutto naturale.

Gli apparecchi cambiavoce agiscono sulle frequenze della voce umana, alterandole in maniera del tutto naturale e senza aggiungere tonalità metalliche. Dovrete soltanto selezionare il tipo di voce che volete, e sarete liberi da disturbatori, venditori di articoli inutili, creditori insistenti ed altro.

Inoltre, grazie al cambiavoce potrete aggiungere dei rumori di fondo, quali ad esempio il suono di un campanello, di un cane che abbaia o di un bambino che piange, che vi daranno un ottimo pretesto per chiudere una telefonata indesiderata. Insomma, se non volete cambiare numero… cambiatevi la voce!

Protezione totale dalle intercettazioni, grazie al telefono invisibile

ottobre 30, 2009 Tecnologia Nessun Commento

Important Calls

Dalla notte dei tempi, gli uomini hanno sempre sognato di poter volare, di essere invisibili o di poter parlare liberamente ovunque senza che nessuno li potesse ascoltare. Purtroppo, per quanto riguarda i primi due sogni, chi scrive non è in grado di aiutarvi, ma sicuramente può darvi utili suggerimenti per parlare senza essere ascoltati, nello specifico quando si parla al cellulare.

Le conversazioni effettuate tramite la rete GSM, infatti, sono molto meno private di quanto noi possiamo immaginare, ed il gestore di rete stesso può ascoltare le nostre telefonate con estrema facilità. Se si prendono le giuste precauzioni, come ad esempio l’utilizzo di un cellulare invisibile, allora nessuno sarà mai in grado di intercettarci, e le nostre telefonate private resteranno tali!

Lo Stealth Phone funziona in base al principio secondo il quale non è soltanto il numero telefonico a essere intercettato bensì l’apparecchio stesso. Pertanto, è completamente inutile, e anzi pericoloso, cambiare la scheda SIM, continuando a usare lo stesso telefono per effettuare chiamate di carattere riservato, sia di lavoro che personali.

L’intercettazione non si basa solo sul numero di telefono, come si potrebbe pensare, ma principalmente sul numero IMEI, ossia il numero che identifica ogni singolo apparecchio telefonico nel mondo. Per sfuggire a un ascolto indiscreto, bisognerebbe teoricamente cambiare telefono, ma anche qui esiste un certo rischio.

Pertanto il metodo migliore è quello di continuare tranquillamente a usare lo stesso numero telefonico, ma dotarsi di un cellulare di tipo Stealth, che cambia il proprio numero IMEI in maniera dinamica. Ad esempio, è possibile cambiare l’identificativo IMEI dopo ogni telefonata, e per chi tenta di intercettarvi, sarà come se usaste un telefono diverso ogni volta che effettuate una chiamata.

Generalmente, le chiamate che vogliamo mantenere private vengono effettuate verso un solo numero, ad esempio quello del nostro socio in affari, di nostra moglie o… della nostra amante! Quindi, se qualcuno volesse ascoltare le nostre telefonate ma noi fossimo dotati di un cellulare non intercettabile Stealth, dovrebbe intercettare il telefono del nostro interlocutore.

Quindi, per proteggersi basterà che anche la persona che chiamiamo più frequentemente sia dotata di un telefono cellulare Stealth. In questo modo, la protezione da ascolti non autorizzati sarà assoluta e totale, e potrete parlare in assoluta libertà, e le vostre chiamate private resteranno tali.

Il cellulare Stealth è basato su un normale telefono Siemens S65, sul quale viene installato uno speciale software in grado di generare un numero IMEI casuale su richiesta, interagendo con il firmware del telefono stesso. Inoltre, Stealth Phone è anche dotato di una protezione simile a quella di un firewall per il vostro computer di casa, che vi notifica immediatamente nel caso di un tentativo di intercettazione.

A questo punto vi basterà chiudere la vostra chiamata, generare un nuovo codice IMEI, e potrete tranquillamente riprendere la vostra conversazione dal punto in cui l’avevate lasciata.
Per ottenere maggiori informazioni sul funzionamento del cellulare invisibile Stealth, potete visitare il sito di Endoacustica, dove potrete trovare risposte a tutte le vostre domande nel campo della protezione della privacy vostra, del vostro lavoro e dei vostri cari.

Grazie agli occhiali digitali potrete vedere anche di notte

ottobre 28, 2009 Tecnologia 2 Commenti

Eyenight

Se avete problemi di vista, e per lavoro o per altre ragioni avete necessità di circolare di notte, l’orientamento potrebbe essere un problema, ed anche il più piccolo ostacolo sulla vostra strada potrebbe rivelarsi un nemico mortale. Per venire incontro alle vostre esigenze, la moderna tecnologia vi viene incontro, con la creazione di Eyenight, gli occhiali notturni digitali che permettono di muoversi al buio.

Questi occhiali sono dotati di una piccola microcamera collocata all’interno della montatura, che all’occorrenza può anche registrare le immagini riprese, le quali vengono proiettate su due display miniaturizzati posizionati sulle lenti. E’ possibile inoltre configurare manualmente le impostazioni di contrasto e luminosità’, per garantire una visione ottimale, ed anche impostare un fascio di luce ad infrarossi per fornire una illuminazione supplementare.

Se l’immagine non dovesse essere ancora chiara abbastanza, potete anche utilizzare uno zoom digitale, che può ingrandire fino a 10 volte.
Inoltre, la nitidezza delle immagini può essere aumentata mediante l’inserimento di lenti correttive, che devono essere prescritte da un medico. Per poter usufruire dei vantaggi di Eyenight, e’ necessario che l’utilizzatore degli occhiali digitali abbia almeno il 10% di vista.

Oltre all’utilizzo notturno, i vantaggi di Eyenight possono anche essere apprezzati a casa. Infatti, è possibile collegare gli occhiali da notte ad un apparecchio televisivo o computer, in modo da permettere anche a chi ha problemi di vista di poter gustare una partita di calcio in TV, leggere tranquillamente le notizie su internet o rilassarsi con il proprio videogioco preferito. E nonostante il nome, Eyenight funziona normalmente anche di giorno!

Ricarica ad alcool per il vostro cellulare, come fosse un accendino!

ottobre 28, 2009 Tecnologia Nessun Commento

Dynario

Da oggi, e’ possibile ricaricare il vostro cellulare come se fosse un accendino, anche se, per fortuna, non potrete usarlo per accendervi una sigaretta! Infatti, la Toshiba ha appena annunciato il lancio, a partire dal 29 ottobre, di Dynario, un caricabatterie ad alcool il quale, una volta riempito il suo serbatoio con una carica di alcool metilico, e’ in grado di fornire energia per la ricarica di due telefoni cellulari, lettori MP3 o altri dispositivi elettronici, collegati tramite presa USB.

Per riempire il serbatoio di alcool bastano 20 secondi, e una volta compiuta questa semplice operazione, avrete a disposizione un comodo caricabatterie autoalimentato che potete usare anche in viaggio (ad esempio in treno o in autobus, dove non ci sono prese elettriche).
Grazie all’ottimizzazione della distribuzione del metanolo, si è riusciti a rendere Dynario una fonte di energia stabile e continua, adatta ad applicazioni quali, appunto, la ricarica di telefoni cellulari o piccole apparecchiature elettroniche.

Inoltre, le prestazioni sono stabilizzate ed ottimizzate con l’aggiunta di una batteria al litio, che viene caricata sempre tramite l’alcool inserito nel serbatoio. Magari non sarete in grado di portarlo con voi in aereo a causa della presenza di un liquido infiammabile al suo interno, ma per il resto, il caricabatterie a metanolo è completamente in regola per quanto riguarda l’osservanza delle norme di sicurezza.

Se volete accaparrarvene un esemplare, dovrete però percorrere molta strada e farlo velocemente, in quanto Dynario sara’ disponibile soltanto in 3000 esemplari, ordinabili soltanto sul mercato giapponese attraverso il sito del produttore Toshiba.

Un cellulare GPS per bambini, per essere sempre rassicurati

ottobre 27, 2009 Tecnologia Nessun Commento

Mamorino

Come chi legge questo blog avrà avuto modo di notare, la sicurezza dei nostri figli è uno dei settori in cui la tecnologia di sorveglianza ha permesso passi da gigante negli ultimi anni.
Il telefono Mamorino, la cui immissione sul mercato è stata appena annunciata dalla multinazionale giapponese Kyocera, promette di essere il termine di paragone attraverso cui giudicare tutti gli altri apparecchi di questo genere.

Si tratta di un cellulare per bambini, che oltre ad effettuare normali chiamate soltanto verso numeri precedentemente impostati (tipo il cellulare della mamma o del papà, o il numero di casa), è dotato di un sistema di posizionamento GPS.

Progettato per l’uso da parte di bambini sotto i 10 anni, Mamorino ha quale funzione principale quella di consentire ai genitori di rintracciare i loro figli in qualsiasi momento, grazie al collegamento GPS che consente loro di richiedere la posizione del cellulare. Inoltre, in caso di pericolo o bisogno, sarà il bambino stesso ad essere in grado di inviare un allarme ai genitori, ed il telefono indicherà la propria posizione.

Un’altra utilissima funzione è l’allarme di emergenza, che emette un suono ad alto volume, in grado di attirare l’attenzione e mettere in fuga eventuali aggressori. In caso di emergenza, viene anche inviata una notifica ad una azienda di sicurezza, che provvede ad intervenire.

Mamorino è disponibile in due allegri colori, giallo e blu, perfetti per i bambini, ed è munito di tre tasti di chiamata “one-touch”, un piccolo schermo LCD, un tasto di fine chiamata ed un tasto centrale di selezione, per una semplicità massima d’uso da parte dei piccoli utenti.

Newsletter

Seguici su Google Plus

Endoacustica Europe blog

Il blog che ti aggiorna sulle nuove tecnologie applicate alla sorveglianza audio video, difesa personale e controsorveglianza!

Calendario

ottobre: 2009
L M M G V S D
« set   nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

CONTATTACI:


Endoacustica Europe srl

Via Umberto Terracini, 47
70029 Santeramo in Colle (BA)
P.IVA IT06836020724
ITALY
tel. 0039 080 30 26 530
tel. 0039 080 43 73 08 93
fax 0039 080 40 73 11 87
e-mail: info@endoacustica.com


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001

ARTICOLI IN RILIEVO

Attenzione! La mosca che ti ronza intorno potrebbe spiarti!

18 giu 2012

insetto robot per sorveglianza

Scarafaggi, api, moschoni, falene… quanti di voi odiano questi minuscoli e fastidiosi esseri? Entomofobici di tutto il mondo restate calmi! Da oggi gli insetti si fanno anche cyborg, permettendo di poter arrivare in luoghi dove le tradizionali telecamere non possono, per scopi di videosorveglianza e salvataggio. I membri del DARPA (Agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la difesa) stanno, infatti, investendo molto tempo e denaro nella ricerca e …

Un nuovo sistema di sorveglianza per le merci pone interrogativi sulla privacy.

15 giu 2012

nuovo sistema di sorveglianza

È un po’ come avere installato sui beni che si cedono in affitto una sorta di localizzatore GPS. In realtà questa nuova tecnologia si chiama RFID, che sta per Radio Frequency Identification, ossia identificazione tramite frequenza radio. In sostanza stiamo parlando di microchips lavabili che si possono inserire in capi d’abbigliamento ed oggetti di ogni genere, per monitorarne i ritorni, nel caso in cui questi vengano dati in affitto. Sono …

Stalker, un’applicazione per iPhone il cui nome dice tutto.

12 giu 2012

stalker app

Supponete che un’amica vi chieda di spiare per lei il suo compagno che la tradisce. Oltre a pedinarlo e vedere con i vostri occhi per fare da testimone, avete anche bisogno di supportare le vostre affermazioni con delle prove, magari di scattare delle foto senza che lui se ne accorga. Supponete, inoltre, di avere con voi solo il vostro iPhone. Cosa potete fare?. Da oggi c’è una nuova applicazione che …

Dagli Stati Uniti, uno scanner per effettuare perquisizioni senza contatto fisico.

11 giu 2012

body scanner

Tra le nuove tecnologie utili per la difesa personale e civile e per lo spionaggio, avevamo già sentito parlare di strumenti come la penna scanner, in grado di scannerizzare documenti ed inviarli tramite Bluetooth o per email, o strumenti per vedere attraverso i muri, utili per scovare persone sequestrate o sopravvissuti in calamità naturali, come i terremoti. Un nuovo strumento si è affacciato sul mercato e sta mostrando la sua …

Il telefono che immobilizza l’aggressore, nuova frontiera della difesa personale?

7 giu 2012

cellulare immobilizzatore antiaggressione

A chi non è mai capitato di passeggiare da soli in un luogo buio o in un parco con l’ansia che qualcuno potesse farvi del male? Chi non hai mai pensato di utilizzare oggetti contundenti presenti nella propria borsa per un eventuale scopo di difesa personale? Starete pensando sicuramente alle chiavi, che un po’ tutti portiamo dietro. Ma mai avreste pensato ad un telefono cellulare o, meglio, a qualcosa che …

Un nuovo robot per la sorveglianza in movimento.

6 giu 2012

robot per sorveglianza video

I veicoli a controllo remoto e senza pilota umano (UGV- Unmanned Ground Vehicles) si sono dimostrati davvero utili per usi militari ma diversi studi di settore dimostrano come essi possano essere applicati anche alla sicurezza civile. Un valido esempio di questi strumenti è il GroundBot, prodotto da un’azienda svedese. Capace di rotolare nel fango, nella sabbia, nella neve e persino di galleggiare sull’acqua, questo particolare robot ha una forma sferica …

L’abbigliamento anti-proiettili si fa intimo.

5 giu 2012

intimo anti-proiettili

I soldati che pattugliano le strade dell’ Afghanistan a piedi sono costretti a fronteggiare una serie di pericoli che sicuramente in un carro armato non troverebbero. Uno di questi rischi è rappresentato dai dispositivi esplosivi improvvisati (o IED), che molto spesso causano la perdita di arti o danni alle “parti basse”. A tal proposito è stato sviluppato un sistema di protezione pelvico che comprende due livelli: uno interno, chiamato “PUG” …

Agente segreto con “licenza di polsino”.

1 giu 2012

gemelli da polso wi fi

Lo 007 dei tempi moderni, oltre ad essere coraggioso, scaltro e furbo, deve essere anche high-tech, se vuole essere al passo con i tempi e non rimanere confinato in un film degli anni Sessanta. Avevamo sentito parlare di gemelli da polso che sono in realtà chiavette usb, ma non avremmo mai potuto immaginare di poter avere questi gemelli in una nuova versione, per condividere una rete wi-fi. Se un gemello, …

Microspia video 3G, un grande passo in avanti nella videosorveglianza.

28 mag 2012

sorvegliare a distanza

Fino a qualche anno fa pensare ad una microspia che fornisse accesso immediato ad un luogo dall’altra parte del globo, permettendo di vedere e ascoltare ciò che stesse succedendo, era pura fantascienza. La tecnologia, però, ha raggiunto ormai livelli prima impensabili, permettendo di controllare a distanza ed in tempo reale qualsiasi luogo, che sia esso interno o esterno. La microspia video 3G è un piccolo gioiello tecnologico che permette il …

ADS


 RILEVATORE MICROSPIE
bonifiche ambientali
Utilissimo rilevatore di segnale RF per la localizzazione di microspie e trasmettitori audio-video occultati in ambienti o automobili. Adatto per un utilizzo sia privato che professionale.
 MICROREGISTRATORI
microregistratori digitali Microregistratori digitali ad attivazione vocale, con durata di registrazione fino a 1200 ore. Sono usciti ormai da tempo dal grande schermo, per entrare di prepotenza nella vita di tutti i giorni, nelle situazioni più disparate che fino a pochi anni fa nemmeno la fervida fantasia di uno scrittore di spionaggio avrebbe potuto immaginare.
 CELLULARI SPIA O SPYPHONE
spyphone Uno spyphone o cellulare spia gsm, è un normale telefonino su cui è stato installato preventivamente un software spia, che permette di monitorare la persona in possesso del telefono stesso. Lo Spyphone deve essere regalato (in ambito familiare), o concesso in dotazione (in ambito lavorativo).
 JAMMER
jammerPer proteggere la privacy, il silenzio o la riservatezza delle proprie informazioni, è pertanto consigliabile munirsi di un dispositivo di protezione quale un jammer per cellulari, ossia un dispositivo che, in mancanza della possibilità di intervenire sugli apparecchi stessi per spegnerli, interviene sulle onde radio presenti nella stanza o nella sala da isolare.
 MICROAURICOLARI
spyphoneI micro auricolari permettono di comunicare con un telefono GSM discretamente, senza cioè alcun filo esterno. Adattabile a qualsiasi modello di cellulare in commercio. La piastrina induttiva, collegata al cellulare tramite un cavetto, trasmette quanto ricevuto all'auricolare celato nell'orecchio.
 MICROFONI DIREZIONALI
Microfoni direzionali completi di amplificatore, per ascoltare a debita distanza conversazioni in modo assolutamente discreto. Fornito di protezione anti-vento e un dispositivo che minimizza gli effetti negativi dovuti ad eventuali vibrazioni meccaniche.
 MICROFONI DA MURO
Microfoni da muro per ascoltare attraverso pareti fino a 70 cm. Microfono ultrasensibile professionale, ad elevatissima sensibilità, dotato di microfono ceramico ad alta sensibilità, per rivelare anche i più piccoli rumori. Suono limpido e stabile. Prese per registratore, ed auricolare.
 CAMUFFATORI DI VOCE
Cambiavoce telefonico se interposto fra la cornetta ed il telefono, cambierà letteralmente la vostra voce in un’altra. Trasforma qualsiasi voce in maschile o femminile, adulto o bambino. Il camuffatore di voce può essere adattato a telefoni cellulari, cordless, altoparlanti e microfoni, sistemi di registrazione, o collegato a centraline telefoniche. La voce riprodotta non è robotizzata ma umana.
 MICRO TELECAMERE
Le Micro telecamere rappresentano un decisivo passo in avanti nella miniaturizzazione di elementi ottici, premiando un prodotto di rara fattezza e funzionalità. La microtelecamera, infatti, oltre ad avere ridottissime dimensioni (il suo diametro può raggiungere i 3.5mm x 8.6mm), possiede caratteristiche tecnico-funzionali ineguagliabili.
 VIDEOREGISTRATORI MINI
I Videoregistratori mini sono indicati per chi vorrebbe videoregistrare quello che vede, sia per svago che per i più svariati motivi professionali, ma non è in grado di usare una normale videocamera. Le possibilità di utilizzo di un sistema di registrazione così piccolo sono innumerevoli.
 CELLULARI CRIPTATI SAFE&TALK
cellulari criptatiI cellulari criptati Safe&Talk sono la soluzione software per una comunicazione mobile sicura. Se avete timore che qualcuno possa ascoltare le vostre conversazioni o leggere i vostri SMS sul vostro cellulare, Safe & Talk è la soluzione software efficace per effettuare chiamate criptate su rete GSM, con grado di affidabilità estremo offrendo la possibilità di criptare i vostri sms.
 KEYLOGGER
keyloggerKeylogger, è un dispositivo grande quanto il tappo di una penna, capace di registrare ogni carattere digitato sulla tastiera del PC su cui viene installato. Questo dispositivo registra tutto ciò che viene digitato sulla vostra tastiera.
 LOCALIZZATORI GPS
localizzatore satellitareLocalizzatori satellitari, è un sistema di gestione e localizzazione professionale che, grazie alle sue dimensioni ridotte e alle antenne GPS e GSM incorporate, può essere reso operativo in brevissimo tempo e può essere posizionato praticamente ovunque.
 VALIGIE DI SICUREZZA
valigie di sicurezzaLe valigie di sicurezza, sono preferiti dagli ufficiali più anziani e da uomini d'affari per il suo rivestimento in cuoio di alto valore, per lo stile alla moda, per l’ampia gamma di scopi. Ha le funzioni di impulso ad alto voltaggio, di controllo radio remoto, anti-perdita, antifurto ed altro.
 LOCALIZZATORE RF
localizzatore rf

Localizzatore di oggetti, studiato appositamente per coloro che hanno l’esigenza di tenere sotto controllo i loro animali domestici, ad un costo assai limitato, ma non solo puo' anche essere utilizzato per ritrovare oggetti preziosi, localizzare bici da corsa rubate e automobili parcheggiate.