Home » telefono spia » Recent Articles:

Infedeltà coniugali, la Rete è la nuova frontiera

novembre 3, 2010 Tecnologia Nessun Commento

Secondo una statistica, in Italia i casi di infedeltà coniugale sono in continuo aumento. Infatti, secondo l’Associazione degli Avvocati Matrimonialisti Italiani, almeno il 55% dei mariti ed il 45% delle mogli hanno tradito il proprio coniuge almeno una volta.

Un contributo a tale aumento è indubbiamente dato dalla capillare presenza dei social network, che permettono di entrare molto più facilmente in contatto con persone del sesso opposto, creando i presupposti per una scappatella extraconiugale.
Grazie a Facebook, poi, il marito o la moglie insoddisfatta possono mettersi in contatto con una vecchia fiamma dei tempi della scuola, magari finendo per incontrarsi, per un caffè o forse per ben altro.

Le possibilità offerte dal mezzo elettronico permettono anche ai più timidi di superare insicurezze dovute ad un aspetto fisico non sempre perfetto, lasciando da parte le proprie paure e timidezze ed esprimendo liberamente la propria personalità nascosta o repressa. Da qui ad un incontro galante clandestino, il passo è spesso breve, ed in men che non si dica ci troviamo di fronte ad un ennesimo caso di infedeltà coniugale.

Esistono anche siti specializzati per la ricerca di partners per una scappatella (no, l’indirizzo non ve lo diamo…), un perfetto esempio di “adulterio tecnologicamente assistito” dove ognuno può trovare un partner occasionale compatibilmente con i propri gusti ed esigenze di privacy. Tale sito conta già oltre 90000 iscritti, la maggior parte dei quali sono ovviamente uomini, soprattutto oltre la quarantina.

Da un lato però, se la tecnologia è un ottimo alleato per chi è in cerca di avventure, dall’altro lato può trasformarsi anche nel peggior nemico: infatti, molti casi di adulterio vengono scoperti da mogli o mariti che, insospettiti da atteggiamenti furtivi del coniuge, vadano a spiare il cellulare alla ricerca di tracce compromettenti quali ad esempio un messaggio o una telefonata.

Una buona metà dei tradimenti, infatti, viene scoperta curiosando sul telefono, mentre la restante metà si divide più o meno equamente tra avventure scoperte grazie ad un investigatore privato, oppure sbirciando nella posta elettronica o infine affidandosi ad un telefono spia, che permette di ascoltare le telefonate di chi lo usa, in diretta ed in maniera invisibile, e di leggerne tutti i messaggi, senza che l’utente se ne renda conto.

Insomma, se da un lato la tecnologia offre opportunità impensate per i coniugi infedeli, dall’altro, anche il marito o la moglie tradita può prendersi una bella rivincita…

Cellulari spia, per una sorveglianza invisibile e continua

settembre 19, 2010 Tecnologia Nessun Commento

Genitori preoccupati che i loro figli possano finire in un giro di cattive compagnie, coniugi insospettiti da assenze e comportamenti della propria moglie o del proprio marito, imprenditori che sospettano che qualcuno dei propri collaboratori, agenti o anche i propri soci possano avere degli interessi personali nel proprio lavoro, forze di polizia o agenzie governative che vogliano cercare di raccogliere informazioni sensibili per incastrare un sospetto criminale o una spia.

Tutte queste tipologie di persone o di figure professionali possono avere interesse, per essere rassicurate o per avere la conferma dei propri sospetti, a mantenere un controllo costante e continuo sulla persona oggetto di osservazione; d’altra parte, però, è difficile tenere una persona sotto osservazione senza destare alcun tipo di sospetto che possa indurla a cambiare abitudini o tenere comunque un comportamento guardingo.

Per non destare sospetti, e tenere comunque alto il livello della sorveglianza, oltretutto senza dover perdere tempo con complicati e rischiosi appostamenti, la tecnologia moderna ci consente di restare sempre in contatto con la persona da sorvegliare, a qualsiasi distanza e dovunque essa si trovi, grazie all’utilizzo di un cellulare spia.

Il telefono spia, ad un esame anche approfondito, non ha nulla di diverso da un normale telefono cellulare. La differenza infatti è al suo interno, dove è installato un software assolutamente invisibile ed impossibile da rilevare anche per l’utente più esperto.

Grazie a tale software, possiamo mantenere un contatto continuo con l’utilizzatore del telefono spia, e senza che quest’ultimo se ne accorga ascoltarne le telefonate in diretta, leggerne tutti gli SMS sia inviati che ricevuti, rilevarne in ogni momento le coordinate geografiche (se il cellulare è dotato di GPS) o se siamo occupati e non possiamo ascoltare in diretta, ricevere comodamente via email un file audio con la registrazione delle telefonate effettuate o ricevute; inoltre, potremo ascoltare le conversazioni che si svolgono INTORNO al cellulare, senza entrare in comunicazione telefonica, anche se il telefono stesso è spento.

Tutto questo senza doversi necessariamente avvicinare allo Spy Phone se non per installare il software spia, operazione che richiede comunque pochi secondi. Una volta installato tale software, sarà possibile controllarlo mandando dei semplici SMS, che verranno intercettati dal programma ed interpretati come istruzioni operative.

Il software spia ci avvisa, su un numero predefinito (ossia il nostro numero di cellulare) quando è in corso una chiamata, permettendoci di entrare in ascolto senza che gli interlocutori se ne rendano conto; ci invia una copia di ogni messaggio SMS mandato o ricevuto, o mandando un semplice SMS ci risponde inviandoci le coordinate geografiche del telefono, grazie alle quali potremo facilmente risalire all’effettiva posizione del telefono spia e del suo utente.

Se il nostro sospetto dovesse evitare di parlare di argomenti sensibili al telefono, proprio per paura di essere ascoltato, tenderà invece ad aprirsi un po’ di più quando non usa il cellulare. Sarà proprio in situazioni del genere che il telefonino spia potrà rivelare tutta la sua utilità, usandolo come una microspia ambientale per ascoltare le conversazioni attorno ad esso. Basta chiamarlo, sempre dal numero preimpostato, e il software di sorveglianza risponderà automaticamente, senza dare alcun segno di attività che possa insospettire le persone circostanti, mettendoci immediatamente all’ascolto.

Tutte le attività del cellulare spia si svolgono in maniera invisibile, ed anche le copie degli SMS vengono inviate senza lasciare traccia nella lista dei messaggi. In pratica, neanche il più esperto programmatore di telefoni cellulari sarà in grado di riconoscere che quello che pare un normalissimo telefono cellulare in realtà è uno Spy Phone.

Per maggiori informazioni e dettagli sul funzionamento dello Spy Phone, sui vari modelli disponibili e sui relativi prezzi, vi invitiamo a visitare il sito di Endoacustica, ed a contattare i nostri esperti che sapranno certamente consigliarvi la soluzione ideale per le vostre esigenze in materia di sorveglianza.

Il cellulare spia si evolve e registra le telefonate

maggio 31, 2010 Tecnologia Nessun Commento

SpyPhone Symbian

Come i nostri fedeli lettori sapranno, uno dei prodotti di punta che Endoacustica offre nel settore della sorveglianza, nonché il più richiesto e popolare, e’ certamente lo Spy Phone, o cellulare spia, che grazie ad un software installato segretamente e del tutto invisibile permette di monitorare il traffico telefonico di un coniuge infedele, di un dipendente che flirta un po’ troppo con la concorrenza, o di un figlio adolescente che potrebbe imbattersi in cattive compagnie e cacciarsi in qualche guaio.

Ovviamente, ogni cliente che decide di acquistare un telefonino spia lo fa per una specifica esigenza di sorveglianza, e tale sorveglianza viene effettuata in maniere e modalità diverse a seconda delle possibilità e del tempo a disposizione.
Ad esempio, non tutti sono in grado di essere sempre pronti accanto al proprio cellulare per ascoltare in diretta le conversazioni della persona sotto controllo.

Se per esempio si è impegnati in una riunione di lavoro, o ci si trova alla guida e pertanto non si è in condizione di parlare al telefono, o più semplicemente il nostro soggetto riceve o fa una telefonata mentre il controllore sta dormendo, si potrebbe perdere l’attimo per raccogliere informazioni preziose, e l’intera operazione di sorveglianza potrebbe esserne influenzata.

Per venire incontro ai nostri clienti che ci hanno chiesto come fare per risolvere tale problema, da oggi siamo in grado di offrire una ulteriore funzione con i nostri cellulari spia, ovvero la funzione di registrazione telefonate.

Tale funzione è resa possibile dal software Voice Recorder, un modulo aggiuntivo dello Spy Phone, in grado di registrare le telefonate (sia in entrata che in uscita) e di inviarle poi sotto forma di file audio direttamente verso un indirizzo di posta elettronica, a un altro apparecchio tramite connessione Bluetooth, attraverso la rete WiFi o via GPRS.

Per attivarne il funzionamento, basta inviare un messaggio SMS dal numero controllante, e tale messaggio verrà intercettato dal software spia che lo interpreta come una istruzione operativa, facendo in modo che non venga visualizzato sullo schermo del cellulare.

Da quel momento in poi, la registrazione verrà attivata automaticamente, ed al termine della conversazione il file audio vi verrà inviato all’istante, secondo la modalità da voi configurata in precedenza, e che potrete cambiare a distanza in qualsiasi momento. La comodità dell’invio dei file audio via posta elettronica risiede anche nel fatto che non verrà richiesta alcuna password per l’invio di email.

Inoltre, tutte le attività compiute dal vostro sistema Voice Recorder, così come tutte le altre attività dello Spy Phone quali l’invio di SMS in copia verso il cellulare controllante, vengono compiute in maniera del tutto segreta e senza lasciare alcun tipo di traccia nell’archivio storico, in modo da evitare che l’utilizzatore del vostro telefono spia possa insospettirsi.

Per richiedere e ricevere maggiori informazioni sul funzionamento dei cellulari spia e su come gestire la registrazione conversazioni, vi consigliamo di visitare il sito di Endoacustica, dove potrete contattare i nostri esperti per una consulenza personalizzata, fatta su misura per le vostre esigenze nel campo della sorveglianza telefonica.

Attenzione al software del vostro Spy Phone

maggio 11, 2010 Tecnologia Nessun Commento

Call Center

L’offerta sempre più diversificata di telefoni cellulari, con sistemi operativi sempre nuovi ed apparentemente incompatibili tra loro, a volte può creare problemi, ad esempio quando si tratta di trasferire i dati contenuti in quelli che sono sempre meno dei semplici telefoni e sempre più dei veri e propri computer portatili.

Anche nel campo della sorveglianza telefonica, l’utilizzo di software spia per i diversi sistemi operativi di cui sono muniti i nostri cellulari, quali Symbian o Windows Mobile, o quello su telefoni con un proprio sistema operativo quali i Blackberry o gli iPhone, potrebbe creare problemi se il programma di gestione del vostro cellulare spia è acquistato da distributori non affidabili, o se si tratta di un prodotto standardizzato e a basso costo.

Questo tipo di programmi, una volta installati sullo spy phone della persona che volete tenere sotto controllo, potrebbero creare problemi di stabilità, o funzionare in maniera incompleta o imprevedibile, rischiando di destare sospetti e, in ultima analisi, di far fallire una intera operazione di sorveglianza della durata di mesi.

Ad esempio, il software spia è in grado di inviarvi una copia di ogni messaggio SMS sia in entrata che in uscita, senza lasciare tracce nel telefono su cui è installato. Un programma di bassa qualità potrebbe lasciare tracce, ad esempio nell’archivio storico dei messaggi inviati, ed il suo utilizzatore avrebbe l’opportunità di fiutare qualcosa che non va nel suo telefono, e pertanto comincerebbe a porsi delle domande su cosa stia succedendo.

Oppure, un programma non studiato su misura sul vostro modello di spy phone potrebbe creare dei malfunzionamenti, quali ad esempio spegnimenti o reset improvvisi del cellulare, magari proprio nel momento in cui stiamo ascoltando segretamente una conversazione importante in corso, impedendoci di ascoltarne i contenuti.

La lista delle problematiche create dall’utilizzo di strumenti a basso costo e bassa qualità potrebbe continuare all’infinito, ma quel che è peggio è che, quando vi trovate in una situazione del genere ed il vostro telefono spia comincia a fare le bizze, il rivenditore presso cui l’avete acquistato potrebbe facilmente dare la colpa al produttore del telefono, e vi ritrovereste con un prodotto inutile in mano, magari pagato un bel po’ di soldini.

Questo genere di rivenditori, generalmente, sono contattabili soltanto tramite un sito internet, un indirizzo email o tramite Skype (peccato solo che non siano mai online…). Al contrario, chi ha un’esigenza nel campo della sorveglianza ha bisogno non solo di monitorare costantemente le azioni, o le conversazioni telefoniche, di una persona vicina quale un socio, un collega o un familiare, ma anche che chi gli ha fornito il prodotto per svolgere tale operazione sia facilmente rintracciabile.

In situazioni del genere, è assolutamente necessario rivolgersi a chi vi fornisca non soltanto un indirizzo virtuale, ma anche e soprattutto un servizio di assistenza telefonica raggiungibile a qualsiasi ora, ed un indirizzo reale che potrete visitare se vi trovate nelle vicinanze, e dove potete trovare degli esperti a vostra disposizione che vi sappiano consigliare per il meglio, perché quando si parla di sorveglianza telefonica, difesa della privacy e della propria sicurezza, l’importante non è risparmiare, ma spendere bene i propri soldi.

Software cellulari spia

aprile 21, 2010 Tecnologia Nessun Commento

6290

Come molti di voi sapranno, e non solo dalle pagine di questo blog, ormai praticamente tutti i modelli di cellulare con tutti i sistemi operativi (da Symbian a Windows Mobile, dagli iPhone ai Blackberry) possono essere trasformati in cellulari spia tramite l’installazione, sul telefono stesso, di un piccolo ma potentissimo software invisibile che consente di controllare a distanza l’attività del cellulare su cui è installato, in maniera del tutto invisibile e senza destare sospetti, comandato a distanza tramite dei semplici SMS che attivano o disattivano le varie funzioni.

Da oggi, per coloro che non hanno la possibilità di essere sempre pronti per ascoltare in diretta le telefonate del soggetto sotto controllo, il software spia si arricchisce di una ulteriore funzione, che permette a chi lo usa di ottimizzare le operazioni di sorveglianza.

Infatti, da oggi lo Spy Phone è in grado di registrare le telefonate intercettate, sia in entrata che in uscita, e non solo: una volta terminata la telefonata, il file audio con la registrazione vi verrà immediatamente inviato al vostro indirizzo email, affinché possiate tranquillamente ascoltarlo in un secondo tempo, e raccogliere prove documentali per dimostrare una infedeltà coniugale o un caso di spionaggio industriale.

Il file audio viene temporaneamente salvato sulla memoria del cellulare stesso, in maniera dinamica: infatti, se la scheda di memoria dovesse essere piena, il programma userà la memoria del telefono, e viceversa. Non appena il messaggio vi sarà stato inviato, il file audio verrà rimosso dal cellulare, e non resterà pertanto nessuna traccia del messaggio email inviato.

Anche questa funzione (per ora disponibile soltanto su cellulari Symbian), come le altre, è attivata o disattivata semplicemente tramite l’invio di un SMS codificato, che verrà intercettato dal software spia, e non visualizzato sullo schermo del telefonino, per consentirvi di svolgere la vostra operazione di sorveglianza audio nella massima privacy.

La vostra ragazza vi tradisce? Provate con un cellulare spia

aprile 10, 2010 Tecnologia Nessun Commento

Nokia

Come qualcuno di voi lettori saprà, il vostro umile blogger vive al di là di quelle che una volta era la Cortina di Ferro. E probabilmente saprete che le donne di questi paesi sono famose per la loro bellezza, e che il flusso migratorio verso l’Ovest è ormai divenuto un’onda di piena a causa della crisi finanziaria mondiale.

Quindi non mi stupii quando seppi che la ragazza di un mio amico si stava trasferendo in Germania. Quello che mi colpì invece fu quando il mio amico mi chiese di fornirgli un cellulare spia, che a sua volta lui avrebbe regalato alla sua ragazza per tenerla sotto controllo in caso di problemi.

Ad una prima occhiata, lo Spy Phone è assolutamente uguale ad un normale cellulare, con una differenza. Tale differenza consiste in un piccolo software installato in maniera del tutto invisibile, che permette ad un ascoltatore terzo di sapere tutto quel che succede a chi lo usa, a qualsiasi distanza.

Infatti, mentre chi usa il telefono effettua e riceve chiamate normalmente, e manda e riceve messaggi, quello che non sa è che questi messaggi possono essere inviati automaticamente in copia verso un numero preimpostato, e che ad ogni chiamata, viene inviato un SMS verso lo stesso numero, da dove con una semplice chiamata sarà possibile ascoltare la conversazione in tempo reale senza essere notati.

Inoltre è possibile ascoltare le conversazioni che si svolgono intorno al cellulare stesso, anche da spento, usandolo come una microspia; e tutte queste funzioni vengono svolte senza dare segnali di attività o lasciando segni nell’archivio storico.

Grazie a tutto questo, il mio amico purtroppo ebbe la possibilità di scoprire che il lavoro della sua ragazza era… il lavoro più antico del mondo!

Come trasformare un cellulare in una microspia

gennaio 28, 2010 Tecnologia 2 Commenti

Cellphone

Uno dei gesti che compiamo automaticamente, ossia quello di spegnere il nostro cellulare, equivale ad appendere il cartello “Non Disturbare” sulla porta di un albergo quando si vuole dormire più a lungo, e ci consente di non essere disturbati da persone con le quali non abbiamo proprio voglia di parlare, di godere di un po’ di privacy, o magari di schiacciare un sano pisolino.

Oltre a tutto questo, spegnere il proprio cellulare dovrebbe consentire a chi ha qualcosa da nascondere di discutere di affari privati, tranquillamente e senza timore di essere disturbati da orecchie indiscrete… o no?

Se la persona in questione sta inconsapevolmente usando un cellulare spia, la risposta a questa domanda è no. Infatti, la moderna tecnologia di sorveglianza consente a pressoché qualsiasi telefono cellulare dotato di sistema operativo Symbian, di essere trasformato in un pacchetto completo per il monitoraggio a lunga distanza.

Tramite l’installazione di un software spia, è possibile avere sempre sotto controllo la persona da sorvegliare, ascoltarne le telefonate in diretta nel momento in cui una chiamata viene effettuata o ricevuta, ricevere comodamente sul proprio cellulare una copia di tutti i messaggi di testo in entrata o in uscita; inoltre, per i modelli di telefono cellulare dotati di sistema di navigazione GPS, è anche possibile averne le coordinate geografiche della posizione, in modo da sapere in qualsiasi momento dove si trova.

Ma la funzione sicuramente più interessante dello Spy Phone è sicuramente quella che permette di usare il telefonino spia come se fosse una vera e propria microspia ambientale di quelle che si vedono nei film di spionaggio, per ascoltare non già le chiamate effettuate o ricevute, ma le conversazioni che si svolgono intorno ad esso.

Per fare ciò, il software spia installato segretamente sullo Spyphone utilizza il microfono del telefono per captare i suoni e le voci in un raggio di circa 5 metri. Basta chiamare dal proprio cellulare, il cui numero sarà stato memorizzato come telefono controllante al momento del’installazione del programma, ed accadrà qualcosa di assolutamente insospettabile.

Infatti, chiamando da questo numero, il telefono non squillerà, né la telefonata sarà registrata nell’archivio storico del cellulare, ma semplicemente, il telefono risponderà automaticamente, consentendo a chi si trova dall’altra parte del ricevitore di ascoltare cosa succede intorno all’apparecchio, fino al momento in cui l’utilizzatore del telefono spia effettua o riceve una telefonata; in quel caso, infatti, l’ascolto segreto verrà interrotto automaticamente ed il telefono ritornerà alla modalità d’uso normale.

Inoltre, è possibile utilizzare la funzione di ascolto ambientale, addirittura quando il telefono cellulare è spento! Infatti, è proprio in questi frangenti che chi ha paura di essere sotto controllo si sente più al sicuro, convinto di essere al riparo da ascolti indiscreti. Invece, se usa il telefono spia, è proprio questo il momento in cui la sua privacy è maggiormente a rischio.

Quando il cellulare spia è spento, basterà chiamare dal numero controllante, ed anche se in teoria non sarebbe possibile parlare, il software spia darà via libera all’ascolto, senza dare alcun segno visibile di attività, e ovviamente senza destare alcun tipo di sospetto nella persona sorvegliata.

Se volete scoprire come funzionano i cellulari spia, vi consigliamo di visitare il sito di Endoacustica e richiedere la consulenza dei nostri esperti, che sapranno sicuramente consigliarvi per il meglio.

Come funziona un cellulare spia

gennaio 26, 2010 Tecnologia 7 Commenti

Nokia Spy

Per chi non se ne intende di tecnologia applicata alla sorveglianza, il termine cellulare spia potrebbe evocare scenari da film di spionaggio, con complicate apparecchiature da agenti segreti in grado di seguire il loro obiettivo pressoché ovunque.

La realtà è molto diversa,in quanto il telefono spia, ad un osservatore anche attento, esternamente è assolutamente uguale al vostro normale cellulare; anche studiandone le funzioni, non si troverebbe alcuna traccia della sua reale natura. Infatti, l’attività di sorveglianza è svolta da un software spia che viene installato in maniera assolutamente invisibile all’interno del processore del vostro cellulare.

Grazie a tale software, sarà possibile, per un ascoltatore esterno, restare in contatto continuo con l’utilizzatore del cellulare spiato, senza che esso se ne possa rendere conto in alcun modo.

Tutte le sue conversazioni, sia in entrata che in uscita, potranno essere ascoltate in diretta da qualsiasi distanza; ogni messaggio inviato e ricevuto potrà essere tranquillamente letto sul vostro cellulare; potrete ascoltare le conversazioni che si svolgono intorno al telefono spia, semplicemente chiamandone il numero, anche quando lo stesso è spento; inoltre, per i modelli di telefono dotati di navigatore GPS, potrete anche conoscere in tempo reale le coordinate geografiche della posizione del vostro soggetto.

Tutte queste funzioni, grazie al software invisibile, vengono svolte in maniera egualmente discreta, senza dare segni di attività quali lo squillo, il lampeggiare del display, il segnale di notifica di un SMS in arrivo, e senza lasciare tracce nello storico del cellulare spiato, che pertanto non desterà alcun sospetto nel suo utilizzatore.

Chi controlla a distanza il cellulare spia può inviare comandi via SMS per attivare o disattivare le sue funzioni, per ricevere un rapporto di attività, una lista delle chiamate ricevute o effettuate o una lista dei messaggi di testo inviati o entranti. Tali SMS, scritti in un particolare formato facile ed intuitivo, vengono interpretati come istruzioni operative dal software spia, e pertanto non sono visualizzati sul display, senza destare alcun sospetto.

Inoltre, tramite l’invio sempre di un messaggio di testo, ora è possibile attivare la nuova funzione di registrazione delle chiamate o delle intercettazioni ambientali. In questo modo, qualsiasi chiamata potrà essere automaticamente registrata dal software, ed il file della relativa registrazione inviato in un secondo tempo, tramite un ulteriore comando, direttamente verso il vostro cellulare o sul vostro indirizzo email, via GPRS, Bluetooth o posta elettronica.

In questo modo, eventuali conversazioni compromettenti potranno essere usate come prove in sede di giudizio, ad esempio per risolvere un affidamento conteso, o una causa di divorzio complicata, o anche come supporto alle forze dell’ordine per raccogliere prove contro criminali o sospetti.

In breve, all’interno di un normale telefono cellulare, avete a disposizione un prezioso alleato per una sorveglianza totale. Per maggiori informazioni sul funzionamento dei cellulari spia potete visitare il sito di Endoacustica e richiedere informazioni.

Come capire se un cellulare è spiato

dicembre 18, 2009 Tecnologia 2 Commenti

Phone Bug

Per chi svolge un’attività nella quale le informazioni sono vitali, ed altrettanto vitale è che esse restino private, il rischio di intercettazione è sempre presente. La tecnologia moderna pone una serie di possibilità al servizio di orecchie indiscrete che vogliano ascoltare segretamente le conversazioni di un altro.

Certamente vi starete chiedendo: “come capire se il mio cellulare è spiato?”. La risposta non è univoca, in quanto i cellulari spia, anche ad un attento esame, sono indistinguibili da un normale cellulare.

Infatti, la moderna tecnologia ha superato le care vecchie microspie, che risultano sempre utilissime per intercettazioni ambientali in uffici e automobili. Al giorno d’oggi, grazie all’installazione di uno specifico software spia, è il telefono stesso a consentire ad una terza persona l’ascolto in diretta di tutte le vostre conversazioni, sia in entrata che in uscita, nonché la lettura di ogni messaggio SMS inviato o ricevuto, ed addirittura l’intercettazione ambientale delle conversazioni che si svolgono intorno al cellulare, anche quando lo stesso è spento.

Inoltre, se il cellulare spia è dotato di navigatore GPS, può anche inviare le coordinate geografiche della vostra posizione in qualsiasi momento.
Tutto questo avviene grazie ad un software completamente invisibile, installato direttamente sul processore del telefono, che non dà segni visibili di attività e che può essere controllato a distanza tramite SMS.

Pertanto, se il vostro cellulare è spiato, l’unico modo che avete di scoprirlo è se la persona che vi intercetta si lascia sfuggire qualche dettaglio che non può sapere se non ha ascoltato le vostre telefonate. Se notate che qualcosa non quadra, il miglior consiglio che possiamo darvi è di rivolgervi ad un esperto di sorveglianza audio, quale ad esempio Endoacustica con la sua pluriennale esperienza nel settore.

Newsletter

Seguici su Google Plus

Endoacustica Europe blog

Il blog che ti aggiorna sulle nuove tecnologie applicate alla sorveglianza audio video, difesa personale e controsorveglianza!

Calendario

giugno: 2012
L M M G V S D
« mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

CONTATTACI:


Endoacustica Europe srl

Via Umberto Terracini, 47
70029 Santeramo in Colle (BA)
P.IVA IT06836020724
ITALY
tel. 0039 080 30 26 530
tel. 0039 080 43 73 08 93
fax 0039 080 40 73 11 87
e-mail: info@endoacustica.com


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001

ARTICOLI IN RILIEVO

Attenzione! La mosca che ti ronza intorno potrebbe spiarti!

18 giu 2012

insetto robot per sorveglianza

Scarafaggi, api, moschoni, falene… quanti di voi odiano questi minuscoli e fastidiosi esseri? Entomofobici di tutto il mondo restate calmi! Da oggi gli insetti si fanno anche cyborg, permettendo di poter arrivare in luoghi dove le tradizionali telecamere non possono, per scopi di videosorveglianza e salvataggio. I membri del DARPA (Agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la difesa) stanno, infatti, investendo molto tempo e denaro nella ricerca e …

Un nuovo sistema di sorveglianza per le merci pone interrogativi sulla privacy.

15 giu 2012

nuovo sistema di sorveglianza

È un po’ come avere installato sui beni che si cedono in affitto una sorta di localizzatore GPS. In realtà questa nuova tecnologia si chiama RFID, che sta per Radio Frequency Identification, ossia identificazione tramite frequenza radio. In sostanza stiamo parlando di microchips lavabili che si possono inserire in capi d’abbigliamento ed oggetti di ogni genere, per monitorarne i ritorni, nel caso in cui questi vengano dati in affitto. Sono …

Stalker, un’applicazione per iPhone il cui nome dice tutto.

12 giu 2012

stalker app

Supponete che un’amica vi chieda di spiare per lei il suo compagno che la tradisce. Oltre a pedinarlo e vedere con i vostri occhi per fare da testimone, avete anche bisogno di supportare le vostre affermazioni con delle prove, magari di scattare delle foto senza che lui se ne accorga. Supponete, inoltre, di avere con voi solo il vostro iPhone. Cosa potete fare?. Da oggi c’è una nuova applicazione che …

Dagli Stati Uniti, uno scanner per effettuare perquisizioni senza contatto fisico.

11 giu 2012

body scanner

Tra le nuove tecnologie utili per la difesa personale e civile e per lo spionaggio, avevamo già sentito parlare di strumenti come la penna scanner, in grado di scannerizzare documenti ed inviarli tramite Bluetooth o per email, o strumenti per vedere attraverso i muri, utili per scovare persone sequestrate o sopravvissuti in calamità naturali, come i terremoti. Un nuovo strumento si è affacciato sul mercato e sta mostrando la sua …

Il telefono che immobilizza l’aggressore, nuova frontiera della difesa personale?

7 giu 2012

cellulare immobilizzatore antiaggressione

A chi non è mai capitato di passeggiare da soli in un luogo buio o in un parco con l’ansia che qualcuno potesse farvi del male? Chi non hai mai pensato di utilizzare oggetti contundenti presenti nella propria borsa per un eventuale scopo di difesa personale? Starete pensando sicuramente alle chiavi, che un po’ tutti portiamo dietro. Ma mai avreste pensato ad un telefono cellulare o, meglio, a qualcosa che …

Un nuovo robot per la sorveglianza in movimento.

6 giu 2012

robot per sorveglianza video

I veicoli a controllo remoto e senza pilota umano (UGV- Unmanned Ground Vehicles) si sono dimostrati davvero utili per usi militari ma diversi studi di settore dimostrano come essi possano essere applicati anche alla sicurezza civile. Un valido esempio di questi strumenti è il GroundBot, prodotto da un’azienda svedese. Capace di rotolare nel fango, nella sabbia, nella neve e persino di galleggiare sull’acqua, questo particolare robot ha una forma sferica …

L’abbigliamento anti-proiettili si fa intimo.

5 giu 2012

intimo anti-proiettili

I soldati che pattugliano le strade dell’ Afghanistan a piedi sono costretti a fronteggiare una serie di pericoli che sicuramente in un carro armato non troverebbero. Uno di questi rischi è rappresentato dai dispositivi esplosivi improvvisati (o IED), che molto spesso causano la perdita di arti o danni alle “parti basse”. A tal proposito è stato sviluppato un sistema di protezione pelvico che comprende due livelli: uno interno, chiamato “PUG” …

Agente segreto con “licenza di polsino”.

1 giu 2012

gemelli da polso wi fi

Lo 007 dei tempi moderni, oltre ad essere coraggioso, scaltro e furbo, deve essere anche high-tech, se vuole essere al passo con i tempi e non rimanere confinato in un film degli anni Sessanta. Avevamo sentito parlare di gemelli da polso che sono in realtà chiavette usb, ma non avremmo mai potuto immaginare di poter avere questi gemelli in una nuova versione, per condividere una rete wi-fi. Se un gemello, …

Microspia video 3G, un grande passo in avanti nella videosorveglianza.

28 mag 2012

sorvegliare a distanza

Fino a qualche anno fa pensare ad una microspia che fornisse accesso immediato ad un luogo dall’altra parte del globo, permettendo di vedere e ascoltare ciò che stesse succedendo, era pura fantascienza. La tecnologia, però, ha raggiunto ormai livelli prima impensabili, permettendo di controllare a distanza ed in tempo reale qualsiasi luogo, che sia esso interno o esterno. La microspia video 3G è un piccolo gioiello tecnologico che permette il …

ADS


 RILEVATORE MICROSPIE
bonifiche ambientali
Utilissimo rilevatore di segnale RF per la localizzazione di microspie e trasmettitori audio-video occultati in ambienti o automobili. Adatto per un utilizzo sia privato che professionale.
 MICROREGISTRATORI
microregistratori digitali Microregistratori digitali ad attivazione vocale, con durata di registrazione fino a 1200 ore. Sono usciti ormai da tempo dal grande schermo, per entrare di prepotenza nella vita di tutti i giorni, nelle situazioni più disparate che fino a pochi anni fa nemmeno la fervida fantasia di uno scrittore di spionaggio avrebbe potuto immaginare.
 CELLULARI SPIA O SPYPHONE
spyphone Uno spyphone o cellulare spia gsm, è un normale telefonino su cui è stato installato preventivamente un software spia, che permette di monitorare la persona in possesso del telefono stesso. Lo Spyphone deve essere regalato (in ambito familiare), o concesso in dotazione (in ambito lavorativo).
 JAMMER
jammerPer proteggere la privacy, il silenzio o la riservatezza delle proprie informazioni, è pertanto consigliabile munirsi di un dispositivo di protezione quale un jammer per cellulari, ossia un dispositivo che, in mancanza della possibilità di intervenire sugli apparecchi stessi per spegnerli, interviene sulle onde radio presenti nella stanza o nella sala da isolare.
 MICROAURICOLARI
spyphoneI micro auricolari permettono di comunicare con un telefono GSM discretamente, senza cioè alcun filo esterno. Adattabile a qualsiasi modello di cellulare in commercio. La piastrina induttiva, collegata al cellulare tramite un cavetto, trasmette quanto ricevuto all'auricolare celato nell'orecchio.
 MICROFONI DIREZIONALI
Microfoni direzionali completi di amplificatore, per ascoltare a debita distanza conversazioni in modo assolutamente discreto. Fornito di protezione anti-vento e un dispositivo che minimizza gli effetti negativi dovuti ad eventuali vibrazioni meccaniche.
 MICROFONI DA MURO
Microfoni da muro per ascoltare attraverso pareti fino a 70 cm. Microfono ultrasensibile professionale, ad elevatissima sensibilità, dotato di microfono ceramico ad alta sensibilità, per rivelare anche i più piccoli rumori. Suono limpido e stabile. Prese per registratore, ed auricolare.
 CAMUFFATORI DI VOCE
Cambiavoce telefonico se interposto fra la cornetta ed il telefono, cambierà letteralmente la vostra voce in un’altra. Trasforma qualsiasi voce in maschile o femminile, adulto o bambino. Il camuffatore di voce può essere adattato a telefoni cellulari, cordless, altoparlanti e microfoni, sistemi di registrazione, o collegato a centraline telefoniche. La voce riprodotta non è robotizzata ma umana.
 MICRO TELECAMERE
Le Micro telecamere rappresentano un decisivo passo in avanti nella miniaturizzazione di elementi ottici, premiando un prodotto di rara fattezza e funzionalità. La microtelecamera, infatti, oltre ad avere ridottissime dimensioni (il suo diametro può raggiungere i 3.5mm x 8.6mm), possiede caratteristiche tecnico-funzionali ineguagliabili.
 VIDEOREGISTRATORI MINI
I Videoregistratori mini sono indicati per chi vorrebbe videoregistrare quello che vede, sia per svago che per i più svariati motivi professionali, ma non è in grado di usare una normale videocamera. Le possibilità di utilizzo di un sistema di registrazione così piccolo sono innumerevoli.
 CELLULARI CRIPTATI SAFE&TALK
cellulari criptatiI cellulari criptati Safe&Talk sono la soluzione software per una comunicazione mobile sicura. Se avete timore che qualcuno possa ascoltare le vostre conversazioni o leggere i vostri SMS sul vostro cellulare, Safe & Talk è la soluzione software efficace per effettuare chiamate criptate su rete GSM, con grado di affidabilità estremo offrendo la possibilità di criptare i vostri sms.
 KEYLOGGER
keyloggerKeylogger, è un dispositivo grande quanto il tappo di una penna, capace di registrare ogni carattere digitato sulla tastiera del PC su cui viene installato. Questo dispositivo registra tutto ciò che viene digitato sulla vostra tastiera.
 LOCALIZZATORI GPS
localizzatore satellitareLocalizzatori satellitari, è un sistema di gestione e localizzazione professionale che, grazie alle sue dimensioni ridotte e alle antenne GPS e GSM incorporate, può essere reso operativo in brevissimo tempo e può essere posizionato praticamente ovunque.
 VALIGIE DI SICUREZZA
valigie di sicurezzaLe valigie di sicurezza, sono preferiti dagli ufficiali più anziani e da uomini d'affari per il suo rivestimento in cuoio di alto valore, per lo stile alla moda, per l’ampia gamma di scopi. Ha le funzioni di impulso ad alto voltaggio, di controllo radio remoto, anti-perdita, antifurto ed altro.
 LOCALIZZATORE RF
localizzatore rf

Localizzatore di oggetti, studiato appositamente per coloro che hanno l’esigenza di tenere sotto controllo i loro animali domestici, ad un costo assai limitato, ma non solo puo' anche essere utilizzato per ritrovare oggetti preziosi, localizzare bici da corsa rubate e automobili parcheggiate.