In arrivo le superbatterie per smartphone che dureranno tre mesi

In arrivo le superbatterie per smartphone che dureranno tre mesi

Dopo i potentissimi sistemi GPS che hanno migliorato l’uso dei nostri smartphone, un sogno potrebbe diventare realtà. Non giorni, non settimane, ma addirittura mesi potrebbe essere la durata della batteria del nostro cellulare. Fantascienza? No, è il frutto di un progetto made in Italy che grazie allo sfruttamento delle nanotecnologie, vede possibile realizzare batterie ad altissima autonomia, che possano essere utilizzate non solo sui telefoni, ma anche su altri prodotti e dispositivi, come tablet, portatili, elettrodomestici ed addirittura auto elettriche.

Il lavoro, nato dalla collaborazione dal distretto per le nanotecnologie, Veneto Nanotech (che unisce enti pubblici e privati, oltre che le Università di Padova, Venezia, Verona e Ministero della Ricerca MIUR), la nipponica Nagano Techno Foundation e l’Università giapponese Shinshu, potrà contare su contributi pubblici e privati che lo supporteranno nella fase di sviluppo delle “batterie intelligenti”. L’obiettivo è quello di realizzare batterie in grado di dispensare l’energia in modo intelligente, così da ridurre drasticamente i consumi. Come riuscirci? Utilizzando la tecnica del “coating”, ovvero un rivestimento nano strutturato che massimizza la durata e la capacità di efficienza energetica delle batterie. L’energia, viene infatti stipata in alcuni magazzini che vengono utilizzati uno dopo l’altro, in sequenza, in modo da avere tante piccole batterie pronte ed efficienti.

Difficile prevedere quando questo tipo di sistemi sarà pronto per il lancio a livello commerciale: la ricerca e la messa a punto di una tecnologia non ha tempi precisi. Ci si auspica che al più presto potremmo dimenticare a casa il caricabatteria e usare appieno i nostri smartphone sempre più all’avanguardia. Diventerà così sempre più difficile staccarci dal nostro amatissimo telefono intelligente che peraltro è diventato anche un vero e proprio strumento per detective o semplici curiosi. Infatti sono stati messi a punto software che permettono di controllare a distanza i movimenti di un altro telefono. Questi sistemi sono molto usati per intercettazioni di vario tipo e permettono di essere informati di chiamate, messaggi e addirittura accadimenti ambientali. Un sistema di controllo facile e real time senza costi eccessivi come dimostra una delle aziende leader del settore, Endoacustica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.