Una microcamera in un bottone

Una delle ultime novità nel settore delle telecamere in miniatura viene, neanche a dirlo, dal Giappone, dove la casa produttrice di gadget miniaturizzati, ha appena presentato una versione migliorata della sua microcamera nascosta all’interno di un bottone, che permette di registrare anche suoni oltre alle immagini.

Infatti, se la versione precedente del Camera Button permetteva la registrazione di filmati in alta definizione e lo scatto di immagini, la seconda versione è stata migliorata con l’aggiunta di un microfono che permette di aggiungere suoni ai propri filmati, così da poterla usare per registrare filmati nascosti da poter poi utilizzare come prova in sede legale.

Il microregistratore ha una lunghezza di circa 7 cm, ed una lente che somiglia ad un normale bottone della vostra giacca, e pertanto può essere occultato facilmente all’interno dei vestiti senza dare nell’occhio. I filmati raccolti vengono salvati su una scheda di tipo Micro SD, con una capacità fino a 16 Gb. L’alimentazione avviene tramite una batteria al litio, che permette di registrare fino a 70 minuti di filmati senza interruzione.

L’avvio della registrazione avviene tramite la semplice pressione di un pulsante, mentre la versione precedente era dotata di un telecomando che rendeva le operazioni lievemente più semplici. In ogni caso, per un prezzo che si aggira sui 55 dollari, si tratta di un prodotto che fornisce delle buone prestazioni.

Ovviamente però, se abbiamo bisogno di microcamere di tipo professionale, o di veri e propri microregistratori digitali per l’utilizzo nel campo della sorveglianza, è consigliabile orientarsi verso una spesa maggiore, per ottenere un prodotto che fornisca prestazioni perfette; a tale scopo, vi consigliamo di visitare il sito di Endoacustica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.