Una collana o una telecamera nascosta?

Una collana o una telecamera nascosta?

Noi uomini sappiamo quanto le nostre donne amino essere sempre ben vestite e curate fino all’ultimo dei particolari, e come tutto debba essere in armonia, dalle scarpe all’acconciatura, dalla camicia fino alla collana.

Quello che potremmo non sapere, invece, è che quella che apparentemente sembra una semplice e normalissima collana, un vezzo di femminilità, in realtà nasconde una microscopica telecamera in grado di registrare movimenti e suoni intorno a sè grazie al suo microscopico obiettivo, senza che le persone attorno se ne rendano conto.

Il ciondolo montato sulla collana videocamera, pertanto, funziona proprio come una vera e propria telecamera nascosta, ed è possibile attivare la registrazione video e audio semplicemente premendo un pulsante, magari con un gesto casuale fingendo di giocherellare con la collana tra le mani.

A quel punto, la registrazione viene avviata, con una risoluzione di 640×480 pixel per i filmati video e 1280×960 per le fotografie, un angolo visivo di 65 gradi ed un funzionamento anche in condizioni di illuminazione bassa grazie alla sensibilità di 1 Lux.

La telecamera nascosta all’interno di una collana può riprendere fino a 8 Gb di filmati, che vengono salvati su una scheda di memoria Micro SD intercambiabile alloggiata all’interno del ciondolo. Una volta terminato di registrare, sarà possibile scaricare il tutto sul proprio computer nel giro di pochi istanti, grazie alla presa USB incorporata, e senza bisogno di installare alcun driver o software di gestione.

Insomma, le donne hanno sempre avuto delle armi di seduzione infallibili, ma se si ha qualcosa da nascondere, ora bisogna stare ancora più attenti anche alle loro armi… tecnologiche!

Per maggiori informazioni e dettagli su funzionamento e prezzi delle telecamere nascoste, vi invitiamo comunque a visitare il sito di Endoacustica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *