SMS di massa a tutti i cellulari nelle vicinanze, ora si può

SMS di massa a tutti i cellulari nelle vicinanze, ora si può

Potrebbe essere un primo passo verso una sorta di Grande Fratello pubblicitario, che segue i nostri cellulari ovunque per dirci che abbiamo proprio bisogno di comprare qualcosa che, casualmente, è in vendita a pochi metri da noi. Se usato nella maniera giusta, però, il sistema BMC (Broadcast Message Center) sviluppato da Alcatel-Lucent potrebbe al contrario rivelarsi molto utile, specie in situazioni di emergenza o di pericolo.

Il sistema BMC, infatti, è in grado di inviare messaggi di testo a tutti i telefoni cellulari presenti nel suo raggio d’azione, a prescindere dall’operatore telefonico.

Nelle intenzioni dell’azienda che lo ha creato, BMC dovrebbe essere usato come servizio di pubblica utilità, ad esempio da parte di un ente pubblico in caso di emergenze quali un terremoto, un’inondazione, una fuga di gas, l’arrivo di una perturbazione particolarmente violenta o altro ancora, in modo da permettere a chi si trova in una zona a rischio di mettersi in salvo o di prendere le adeguate contromisure per fronteggiare l’emergenza.

Inoltre, potrebbe essere usato per inviare messaggi a tutti gli automobilisti che su una strada in prossimità di un incidente, per evitare il formarsi di code, o per evacuare un aeroporto o un luogo pubblico in caso di allarme bomba. Insomma, le possibilità di uso sono sicuramente svariate, e la flessibilità di BMC, che permette di coprire un’area variabile da poche centinaia di metri quadrati fino ad un’intera città, gli permette di adattarsi sia ad un uso di pubblica utilità che per messaggi commerciali mirati.

Ovviamente, chi usa un cellulare spera di non ricevere mai un messaggio tramite BMC, sia esso un avviso di emergenza o una fastidiosa pubblicità!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *