Vedere dal punto di vista degli uccelli

 

La Boeing e l’austriaca Schiebel Industries stanno progettando una collaborazione per la distribuzione dell’elicottero radiocomandato S-100 Camcopter, prodotto dalla Schiebel, che può trasportare carichi fino a 50 kg (o 25 kg in configurazione standard) con un’autonomia operativa di 6 ore.

Generalmente il Camcopter viene abbinato ad apparecchiature video e fotografiche, per effettuare rilevamenti aerei per utilizzo scientifico o per ricognizioni militari. Viene comandato a distanza via computer, con un software grazie al quale basta cliccare sull’obiettivo da raggiungere per far sì che il Camcopter vi si diriga; in alternativa può essere manovrato manualmente con un joystick, grazie al collegamento via radio con un’estensione massima di 200 km ed un’altezza massima di 2500 metri.

Grazie alla sua monoscocca in fibra di carbonio, Camcopter garantisce una estrema solidità abbinata ad una leggerezza che gli consente di raggiungere, in configurazione standard, una velocità massima di 100 nodi. Il sistema di navigazione inerziale INS, con ricevitori GPS incorporati, consente di mantenere la stabilità necessaria ad ottenere immagini e video di ottima qualità.

Vic Sweberg, direttore della divisione UAS (Unmanned Airborne Systems) di Boeing, ha dichiarato che “l’accordo di distribuzione con Schiebel consentirà a Boeing di offrire un ulteriore prodotto di qualità, ampliando le possibilità di scelta offerte dalla nostra divisione, allo scopo di fornire soluzioni su misura a clienti che si affidano alle informazioni che tale elicottero può raccogliere”. La divisione UAS di Boeing, al momento, produce gli articoli A160T Hummingbird, ScanEagle, SolarEagle e MQ-X.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.