Sembra una foglia cadente, in realtà è una telecamera

La continua ricerca dell’uso di forme naturali da parte delle nuove tecnologie, specialmente nel campo della sorveglianza in generale, e della video sorveglianza in particolare, ha prodotto quale ultimo risultato una piccolissima videocamera volante della forma di una samara, o foglia d’acero, quelle che familiarmente da ragazzi chiamavamo “elicotteri” per via del modo che hanno di cadere a terra, ruotando proprio come le pale di un elicottero in miniatura.

Gli studenti di ingegneria della Clark School nel Maryland hanno creato una telecamera in miniatura, montata su un piccolissimo elicottero, della forma appunto di una foglia d’acero, e stabilizzata tramite l’uso di un rotore motorizzato altrettanto piccolo e di una microscopica coda.

In pratica, questa piccola coda, dalla forma simile a una virgola, funziona in maniera simile a quella del rotore di coda di un elicottero, con l’unica differenza che mentre quest’ultimo serve per evitare che l’elicottero ruoti su se stesso, la coda di questo elicottero in miniatura serve proprio a mantenere costante il movimento di rotazione e generare una propulsione.

Grazie a questo motore e alla sue dimensioni ridotte, è possibile lanciare svariate microcamere, ad esempio da un aereo, e controllarle a distanza. Sul corpo della “foglia” viene installata una microcamera a spillo, che grazie ad un trasmettitore wireless può inviare immagini a distanza, ed essere utilizzata per operazioni di sorveglianza, o ad esempio per raccogliere immagini dall’alto in teatri di guerra o nel corso di operazioni di spionaggio civile o militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.