Controllo casa da smartphone

Controllo casa da smartphone

Il controllo casa da smartphone sembra possibile! Non temere, se non sai come fare, sappi che sei arrivato nel posto giusto. Un buon sistema di videosorveglianza non ti consente solo di dormire sonni tranquilli, ma di poter pianificare le tue vacanze senza il pensiero di dover trovare una spiacevole sorpresa al tuo rientro.

L’evoluzione tecnologica oggi ci consente di installare non più delle semplici videocamere, ma dei veri e propri sistemi di videosorveglianza che ci consentono di monitorare la nostra abitazione ovunque ci troviamo. Il funzionamento lo dobbiamo alla rete IP della casa, che ci permette un collegamento diretto ventiquattro ore su ventiquattro.

Controllo casa da smartphone: quale soluzione valutare

Sul mercato esistono tantissime videocamere che danno la possibilità di sapere come effettuare il controllo della casa da smartphone quando non ci sei. È importante fare affidamento non solo a dei tecnici professionisti, ma anche a dei prodotti di ottima qualità per garantirti la massima sicurezza.

Quindi se vuoi come controllare casa quando non ci sei puoi trovare a tua disposizione delle telecamere rese invisibili, delle cam da esterno, da interno e per qualsiasi altra esigenza tu abbia.

Prima di comprare il materiale, devi comprendere la differenza tra i prodotti in commercio, per farlo vorremmo agevolarti e spiegarti come sorvegliare casa da smartphone a distanza:

microcamera 4G per controllo casa da smartphone
Micro telecamera 4G per controllo casa da smartphone
  1. Microcamere spia UMTS 4G/3G WiFi IP: un’ottima telecamera per casa collegata al cellulare, che trasmette le immagini grazie alla connessione wireless UMTS, WiFi, 3G/4G e mediante indirizzo IP. Nonostante la distanza elevata, questi modelli sono in grado di trasmettere suoni e immagini di altissima qualità ed elevatissima definizione. Inoltre, la loro dimensione molto ridotta consente di non esser rese visibili a meno che non si sappia della sua esistenza.
  2. Sensore di allarme con videocamera nascosta e DVR incorporato: il kit completo tra videocamera e sensore di movimento, è in grado di individuare e rilevare qualsiasi persona all’interno dell’abitazione. Una peculiarità non meno importante sono i LED ad infrarossi che risiedono nel sensore. Anche in ambienti con poca luminosità, la telecamera ti mostrerà le immagini e i video ad alta risoluzione.
  3. Microcamera occultata nell’orologio: una videocamera che ti consentirà di controllare casa da smartphone, senza che nessuno si possa accorgere o addirittura immaginare della sua esistenza. Appare come un normale orologio da parte, con la differenza che al suo interno vi è una microspia occultata in grado di trasmettere a qualsiasi distanza video e audio UMTS. Anch’essa funziona con sensore di movimento, non appena rileva qualsiasi cosa che si muove nel suo raggio d’azione, il trasmettitore UMTS comincerà ad operare.
Spy cam 4G nascosta in un orologio
Spy cam 4G nascosta in un orologio
  1. Droni per videosorvegliare l’area: un drone sofisticato con telecamera integrato, è in grado di monitorare a distanza qualsiasi ambiente si voglia. Funziona autonomamente grazie alle direzioni e alle coordinate GPS ben precise. Tale strumentazione viene destinata a scopi civili, industriali e militari, associata all’analisi topografica a aerofotogrammetrici.

Controllo casa da smartphone: come connettere videocamera e cellulare

Hai capito cosa intendiamo per controllo casa da smartphone? Se sì, ora sai che dovrai procedere connettendo il cellulare alla rete IP della telecamera a sua volta connessa al wireless di casa.

Che sai come controllare casa quando non ci sei, non ti resta che imparare a configurare tutto il resto.

Se volessi configurare il tutto autonomamente, ti basterà leggere le istruzioni della videocamera che comprerai. In linea generale dopo aver connesso e assicuratoti che l’impianto di videosorveglianza funziona come dovrebbe, non ti resta altro che scaricare un’app per videosorveglianza con cellulare con collegamento diretto.

Per configurare il cellulare, computer o tablet che sia, dovrai connettere il dispositivo alla rete di casa in cui è connesso il sistema di videosorveglianza.

Ti suggeriamo di verificare se il fornitore della telecamera ti consiglia un’app specifica per controllare casa da smartphone. In alternativa, sul Google Play Store e App Store esistono tantissimi software che ti danno la possibilità di monitorare l’ambiente, premendo anche il tasto di registrazione, stoppare il video o ancora, poter comunicare a distanza con il pulsante del “microfono”.

Ora che hai capito come controllare casa quando non ci sei ti suggeriamo di accertarti le funzionalità della telecamera, in modo tale che sia in linea con quelle che sono le tue esigenze. Se dovessi avere difficoltà, puoi contattare noi di Endoacustica.

Saremo lieti di aiutarti a scegliere i migliori sistemi di sorveglianza per effettuare un minuzioso controllo casa da smartphone, e sicurezza delle comunicazioni, che ti garantiranno il massimo in termini di protezione e qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *